BASI DEFORMOMETRICHE

Monitoraggio quadri lesionativi tramite basi deformo metriche

Scopo della prova:
Monitoraggio delle lesioni a lungo termine mediante basi di riferimento singole e doppie.

Metodologia di indagine:
Il controllo delle lesioni è eseguito tramite delle basi di misura inserite nella muratura a cavallo della lesione la cui distanza viene controllata periodicamente da un operatore mediante un deformometro (strumento di misura removibile ad elevata ripetibilità). 

Esso è costituito da una barra invar alle cui estremità sono montate due testine coniche, una delle quali fissa, mentre l’altra è libera di compiere una certa rotazione attorno ad uno speciale coltello. I valori indicati sul micrometro conseguenti all’eventuale spostamento dei capisaldi a causa delle deformazioni, confrontati con la lettura iniziale danno i valori di spostamento espressi in mimmi metri.